Tesla Model 3 potrebbe diventare, tra qualche settimana, l’auto elettrica più venduta al mondo arrivando a ben un milione di auto vendute. Potrebbe essere la prima casa automobilistica green ad ottenere un simile risultato. Solo nel 2019 infatti Tesla ha raggiunto l’impressionante record di vendite per il suo Model 3 di ben 300mila unità, il primo modello in assoluto a raggiungere tali risultati.

Tesla Model 3 nel Vecchio Continente

Un’eccellenza che sembra molto apprezzata anche in Europa, dove è la terza auto elettrica più venduta, soprattutto nei Paesi Bassi. É proprio qui che si registra la metà delle vendite totali, complici anche le agevolazioni particolarmente favorevoli verso l’acquisto dell’elettrico.

Anche in Italia la passione per le Tesla inizia prendere piede. Si ricordi per esempio la Tesla Model 3 che ha vinto la 1000 Miglia Green lo scorso settembre, o, in generale, le vendite in rialzo di questo brand di automobili lungo tutto lo stivale.

Una guida illuminata

Questo assoluto successo commerciale è probabilmente in parte da imputare anche alla personalità anomala del CEO di Tesla, Elon Musk, che oltre ad essere stato il primo a ripensare la mobilità del futuro, è riuscito in modo efficace a trasformare l’elettrico in oggetto del desiderio. Anche recentemente Musk ha dato prova di lungimiranza dichiarandosi entusiasta della crescente concorrenza a cui il settore della mobilità elettrica sta andando incontro. Più scelta significa più possibilità di estendere l’elettrico su larga scala, anche se i tempi non sono ancora maturi per parlare di una completa sostituzione dei combustibili fossili.

Qualche dato

C’è comunque da dire che negli ultimi anni si è registrato un aumento generalizzato delle vendite di auto a trazione elettrica, forse segno di un cambio generazionale in atto. Per fare un esempio, le auto ibride plug-in hanno raddoppiato le vendite rispetto al 2018 per un totale di circa 76.000 veicoli immatricolati; nel 2019 la quota di mercato delle auto elettriche è cresciuta invece di quasi 4 punti percentuali a differenza del mercato diesel che ha perso il 5% del mercato continentale.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by