Arte e sostenibilità possono andare a braccetto; lo sta dimostrando “Strade Future”*, progetto di sostenibilità e arte pubblica, realizzato a Roma dall’associazione Ar2gether con il collettivo Sbagliato. 

Un progetto in occasione della Settimana europea della mobilità

Un progetto innovativo e creativo, realizzato in occasione della Settimana europea della mobilità 2022 (16-22 settembre). L’obiettivo è mostrare concretamente quanto arte, ambiente e uomo possano non solo convivere, ma anche creare qualcosa di spettacolare.

Il primo intervento

È proprio una meraviglia l’installazione del collettivo Sbagliato, un insieme di designer e architetti. Parliamo di tre grandi sculture, repliche dei pilastri, illuminate di notte da luci a led in un’area di 1.300 metri quadrati. È possibile assistere a questo spettacolo visivo fino al prossimo 29 dicembre. Dove? All’ingresso dell’Auditorium, tra i pilastri del Viadotto di Pier Luigi Nervi.

Le sculture sono utilizzabili come sedute, permettendo al pubblico di diventare parte attiva dell’opera d’arte. Queste sono installate nei pressi della pista ciclabile, alla quale è stata applicata una particolare vernice detta “fotoluminescente”: questa assorbe luce di giorno e ne emana una fluorescente di notte, in modo da aumentare la visibilità e la sicurezza. 

Sui pilastri del Viadotto è stato applicato anche un trattamento trasparente fotocatalitico, antismog, antivirale e autopulente. L’obiettivo è migliorare la qualità dell’aria in un tratto di strada in cui il traffico è particolarmente intenso. 

Il secondo intervento

Fino al 15 ottobre, sui muraglioni di Lungotevere Tor di Nona, sono stati installati 22 pannelli, costituiti da materiali riciclabili e inchiostri a base d’acqua, privi di solventi. Vi è anche un coinvolgimento della segnaletica orizzontale della pista ciclabile, resa fotoluminescente.

Questi pannelli rappresentano una serie di immagini fotografiche di un giardino segreto sotto la città; probabilmente per far pensare alla rigogliosa natura presente a Roma nel passato. 

Sono tutti esempi concreti che fanno comprendere l’importanza della sostenibilità e quanto sia possibile rendere le nostre città più sostenibili. Non solo, perché dimostra quanto sia più piacevole anche la nostra vivibilità. Il tutto ci viene raccontato grazie allo straordinario potere dell’arte!

Qui trovate tutte le informazioni e il programma completo del progetto. Sono numerose le collaborazioni al progetto. Tra queste le più importanti sono quella del Parlamento Europeo, con il patrocinio di Commissione Europea, Ministero della Transizione Ecologica, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e Ministero della Cultura; presenti anche la Regione Lazio, Roma Capitale, Municipio II e Federazione Ciclistica Italiana.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by