Come sappiamo le wallbox sono fondamentali per chi viaggia con un’auto elettrica ed è importante scegliere quella che si adatta meglio alle proprie necessità.

Oggi vi parliamo quindi della wallbox BE-W di Scame.

Scame è un’azienda della Val Seriana in provincia di Bergamo: nata nel 1963, dal 1999 si occupa di mobilità elettrica.

Il design è essenziale e lineare, e le dimensioni ridotte consentono di installarla facilmente in qualunque spazio.

Parlando di specifiche tecniche, la wallbox consente una ricarica in modo 3 e ha una presa di tipo 2 in corrente alternata.

Interessante è il sistema di power management, che permette di regolare e modulare automaticamente la corrente in base alla potenza contrattuale dell’abitazione.

Dispone inoltre di un sistema di identificazione, che consente un utilizzo esclusivo e del tutto sicuro.

Infine, segnaliamo che la wallbox Scame con power management è compatibile con la sperimentazione avviata dall’Autorità di regolazione per l’energia elettrica, che facilita la ricarica elettrica nelle fasce orarie notturne e festive, aumentando la disponibilità di potenza energetica fino a 6kW.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by