Più di 220.188 mezzi circolanti e 66.276 immatricolazioni, con un incremento del 35,11% rispetto allo stesso periodo del 2022. Sono questi i dati del 2023 delle auto elettriche in Italia, rilevati dall’associazione Motus-E, che segnano un recupero del mercato delle auto green nel nostro Paese, anche se la strada da percorrere è ancora lunga, visto che per ora la quota di mercato delle automobili elettriche è del 4,1% e non si tratta di un deciso passo in avanti ma solo di un ritorno ai numeri del 2021, dopo la battuta d’arresto che si era registrata nel 2022.

Ma qual è l’auto elettrica più venduta lo scorso anno?

Per scoprirlo non vi resta che continuare a leggere il nostro articolo!

La classifica del 2023

Come prevedibile, il mercato dei veicoli green è ancora dominato da Tesla: per la precisione, i primi due gradini del podio sono occupati dalla casa automobilistica di Elon Musk con al primo posto la Tesla Model Y (8.587 unità vendute) e al secondo la Tesla Model 3 (7.385). La medaglia di bronzo, invece, va alla Fiat 500 elettrica (4.749) che si conferma un veicolo green di successo. Chiudono la top five la Smart fortwo (4.639), apprezzata soprattutto per un utilizzo in ambito urbano, viste le sue dimensioni compatte, e la Dacia Spring (2.267).

Passi avanti ma grandi margini di miglioramento

Tornando ai dati, come dicevamo è sicuramente da apprezzare il passo in avanti che si è registrato nel 2023 rispetto all’anno precedente, ma per far decollare realmente il mercato delle auto green servono misure più decise, visto che siamo ancora troppo indietro rispetto ai grandi Paesi del continente europeo.

Alcuni numeri

Lo confermano i numeri relativi alla quota di mercato nei primi 11 mesi del 2023 che ci vedono drasticamente indietro: al primo posto, infatti, troviamo la Germania con il 18,1%, al secondo la Francia con il 16,4%, terzo posto per il Regno Unito con il 16,3% e quarto per la Spagna (5,6%), mentre l’Italia si ferma solo al 4,1%.

E gli incentivi?

Proprio per questo, sono attesi con trepidazione dal Governo i nuovi incentivi per l’acquisto di veicoli green perché fino ad ora sono circolate solo ipotesi di cambiamenti rispetto agli scorsi anni, ma non una proposta definitiva che dovrebbe arrivare entro il mese di febbraio. Almeno, si spera!

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by