Omar Fantini ci porta alla scoperta della MINI SE attraverso alcuni dei quartieri più iconici di Milano, veri musei a cielo aperto dedicati alla street art.

Design

Partiamo da via san Faustino, con un approfondimento sul design della MINI elettrica.

Per gli esterni, segnaliamo in particolare gli inserti gialli (che richiamano proprio la motorizzazione elettrica) e la carenatura completa anteriore.

Internamente il modello elettrico si caratterizza per l’allestimento top di gamma – lo stesso dei modelli benzina e diesel – con grande attenzione dunque ai dettagli.

Esperienza di guida

Nel tragitto verso il quartiere Ortica, campo base del noto duo di street artist Orticanoodles, scopriamo l’esperienza di guida della MINI SE.

Vediamo che l’accelerazione è molto reattiva: si può infatti passare da 0 a 100 in soli 7 secondi.

Il baricentro dell’auto è molto basso, anche grazie alla posizione delle batterie, e ne migliora la stabilità e la maneggevolezza.

Parliamo anche di autonomia: la casa costruttrice dichiara 230 km, ma per i dati reali ci aggiriamo tra gli 180 e i 200 km. Perfetta comunque per la guida cittadina.

Un’unica avvertenza: il sistema di infotainment non riconosce Android Auto, ma solamente Apple CarPlay, e questo potrebbe quindi essere un limite per una parte dei guidatori.

Facciamo una sosta in via Pontano, dove il nostro Omar ci ricorda di iscriverci al canale YouTube di Guida sostenibile per rimanere sempre aggiornati!

Conclusioni

Arriviamo infine in piazza Gae Aulenti, vicino al quartiere Isola, dove storia e contemporaneità si incontrano: come nella MINI SE, dalle linee classiche, ma con lo sguardo rivolto al futuro della mobilità.

Ringraziamo MINI Lario Bergauto per la gentile concessione del modello in prova.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by