Citroën punta sempre di più sull’elettrico. Proprio alla fine di giugno, infatti, è stata presentata la nuova ë-C4 100% elettrica e l’amministratore delegato delle Citroën Vincent Cobée, in un’intervista riportata dal sito internet “Quattroruote”, ha fatto sapere che “all’avvio delle vendite, in programma per fine 2020, stimiamo di partire con un mix dell’8-10% per la versione a batteria. In questi quattro mesi si è innescata una trasformazione che sta cambiando la società, la politica e le leggi. Per questo non mi sorprenderei se la domanda per la C4 elettrica raggiungesse rapidamente, diciamo nel giro di pochi anni, il 20% del totale. È il sentiment dei clienti che è cambiato”.

Le auto elettriche sempre più competitive

Un ragionamento che fa comprendere quanto, dopo lo scoppio della pandemia, la strada verso una mobilità sostenibile potrebbe essere sempre più spianata. Sempre Vincent Cobée poi ha parlato del prezzo delle auto elettriche che “con gli incentivi annunciati in molti Paesi diventeranno più competitive”. La nuova ë-C4, variante elettrica della nuova berlina francese, è anche la dimostrazione che “l’alimentazione a batteria va bene anche per i nuclei familiari con una sola auto”. Quest’ultima vettura è il quinto modello dell’offerta elettrica di Citroën dopo SUV C5 Aircross Hybrid, Ami, ë-Jumpy e ë-SpaceTourer.

Le caratteristiche della nuova berlina elettrica della Citroën

Entrando nei dettagli di questa nuova berlina elettrica, l’auto ha un motore da 136 CV e 260 Nm alimentato da una batteria da 50 kWh garantita per 8 anni o 160.000 km, per il 70% della sua capacità iniziale. Fino all’80% di ricarica in 30 minuti con colonnine da 100 kW e autonomia di 350 km. E arriva ad una velocità di 150 km/h, raggiungendo i 100 km/h da fermo in 9,7 secondi. Per ora non è ancora stato annunciato il prezzo dell’automobile ma durante la conferenza stampa online di presentazione dello scorso 30 giugno, è stato detto che saranno accessibili con un posizionamento di prezzo simile a quello della versione a benzina (anche questa presentata durante la conferenza stampa digitale). La nuova ë-C4 sarà prenotabile con i primi ordini da fine estate e in commercio da fine 2020.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by