A volte, per lo sviluppo della sostenibilità, diventa determinante anche l’inventiva. Questa, unita a un pizzico di fantasia e originalità, consente di sviluppare idee innovative. È proprio quello che è successo a Cuneo: in piazza Europa è stata proposta l’installazione di due panchine intelligenti, strumento utile per lo sviluppo della smart city. Vediamo insieme in che modo.

Le funzioni per i mezzi green

Partiamo da una funzione che farà sicuramente contenti tutti gli amanti dei mezzi elettrici. Queste particolari panchine consentono di ricaricare e-bike e monopattini con prese da 220 watt, attivabili attraverso un’app dedicata. 

Caratteristica che diventa molto utile per gli spostamenti con mezzi di micro-mobilità in città. Ciò permette di “sconfiggere” la cosiddetta ansia dell’autonomia chilometrica, diventando di fatto una sorta di volano per una sempre e più rapida diffusione di questi veicoli green in città. 

Altre funzioni per una migliore vita cittadina

Queste prese danno la possibilità di ricaricare anche i pc e persino piccoli elettrodomestici, per esempio gli scalda biberon. Insomma, funzioni che rendono la vita cittadina più comoda e agevole. 

Non è finita qui, perché le funzioni delle panche “smart” sono molteplici. Sono fornite anche di portale usb per la ricarica di dispositivi mobili e wi-fi, oltre a un palo modulare completo di monitor 49’’ orientabile ad alta luminosità.

L’app per le informazioni utili

Queste panchine fanno anche un passo in più nella direzione dello sviluppo delle smart city. Attraverso un’app per smartphone, possono fornire utili informazioni sui negozi della zona (per esempio, i servizi offerti e le varie promozioni) e sugli eventi organizzati sul territorio. 

C’è spazio anche per informazioni sul meteo, oltre a notifiche per essere informati sulla situazione della viabilità della zona.

Un supporto per la smart city

Non parliamo di un semplice arredo urbano, ma di un vero e proprio strumento di supporto allo sviluppo della smart city. Queste panchine diventano anche importanti per la vitalità commerciale (e non solo) delle zone in cui vengono installate, poiché permettono di “valorizzare e potenziare il commercio di vicinato  – come ha evidenziato Marco Manfrinato, direttore di Confcommercio Cuneo, che ha promosso l’iniziativa – e, più in generale, le imprese, gli imprenditori e i professionisti presenti nell’area, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie integrate, per prevenire sacche di depauperamento dell’attività commerciale con conseguenti rischi di desertificazione”.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by