Grandi notizie per gli amanti delle bici elettriche e dei percorsi in montagna. Arriva Olympia PowerNine 900Wh, la batteria da mountain bike a pedalata assistita con più autonomia attualmente sul mercato.

Autonomia: il punto debole delle eBike

Le bici elettriche sono l’ideale per le pedalate in montagna. Grazie al telaio più robusto, alle sospensioni pensate appositamente per le superfici montane e alla presenza dei motori elettrici, rendono molto più semplice approcciare percorsi particolarmente ripidi o accidentati, normalmente riservati solo agli atleti più allenati. Tuttavia, le mountain bike elettriche hanno sempre avuto un grande tallone d’Achille, ovvero l’autonomia.

Il problema dell’autonomia di questo tipo di eBike porta spesso e volentieri a dover calcolare il proprio itinerario nei minimi dettagli, per evitare di rimanere a secco proprio nel momento più critico, una limitazione che può essere sicuramente fastidiosa e che soprattutto garantisce poca flessibilità durante gli itinerari.

L’innovazione di Olympia PowerNine 

In risposta a questa tematica è nata Olympia PowerNine 900Wh che, come suggerisce il nome, ha una capacità di 900 Wh, un voltaggio discretamente superiore rispetto alla media di mercato. L’accumulatore è stato pensato appositamente per essere integrato nel telaio della bici e ridurre, di conseguenza, lo spazio occupato e il peso complessivo del veicolo, che raggiunge così un’autonomia di circa 290 km in pianura e dagli 85 ai 120 km su percorsi collinari, a seconda della pendenza.

La batteria PowerNine 900Wh è disponibile sui modelli EX 900, EX 900 Sport, Performer e Mistral con prezzi variabili tra i 3.300€ e i 4.000€ circa.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by