“Acquisterei un’auto elettrica ma i prezzi sono ancora poco accessibili”. Quante volte avrete sentito pronunciare questa frase da parte di chi ha ancora dubbi sull’acquisto di un veicolo green. Ecco, queste persone ora potranno ricredersi perché c’è chi ha deciso di proporre una soluzione che rende economico anche l’acquisto di un mezzo sostenibile: stiamo parlando della casa automobilistica Citroën che recentemente ha lanciato “Elettrico Sociale Citroën”, una formula che permette di acquistare la nuova ë-C3 con una rata mensile a partire da 49 euro al mese, a fronte della rottamazione di un altro veicolo.

I prezzi

Questo nuovo veicolo elettrico è disponibile sul mercato a partire da 23.900 euro nella versione You, prezzo che potrebbe scendere ulteriormente grazie agli incentivi statali. Il listino della top di gamma Max, invece, parte da 28.400 euro.

Le caratteristiche tecniche

Quali sono le caratteristiche di questo nuovo veicolo green? Con un motore da 83 kW (113 Cv) e una batteria da 44 kWh, ha un’autonomia superiore ai 300 km e si può ricaricare in circa 4 ore con una ricarica standard a corrente alternata e in soli 26 minuti con ricarica rapida a corrente continua.

 La velocità massima è di 135 km/h, ha il cambio automatico e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 11 secondi.

Le offerte disponibili *

Disponibile in due versioni, è possibile acquistare quella You ad un prezzo promozionale di 18.900 euro, rottamando un’auto con una classe di emissione inferiore a Euro 5: in questo caso, con un anticipo di 6.300 euro, si potrà accedere alla rateizzazione di 49 euro al mese per 35 rate con maxi-rata finale di 12.349 euro (pari al valore garantito).

Per quanto riguarda la versione Max, l’offerta consente di accendere un finanziamento di 23.400 euro con un anticipo di 5.924 euro, pagando 35 rate mensili da 99 euro e maxi-rata finale di 15.929 euro. In entrambe le offerte è compresa anche una wallbox standard da 2,3 kW per la ricarica domestica (installazione e ulteriori costi sono, però, a carico del cliente).

Una formula, quella proposta dalla casa automobilistica francese, che sembra voler far avvicinare al mondo dei veicoli elettrici anche chi vorrebbe guidare rispettando l’ambiente ma non ha sufficienti risorse economiche per permetterselo e che potrebbe fare realmente in modo che nuovi cittadini inizino a sperimentare con più facilità la mobilità sostenibile alla guida di un’automobile green e innovativa.

*Qui trovate la fonte con tutti i dettagli

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by