Avete presente Marty McFly a bordo di un hoverboard volante nel film “Ritorno al futuro”? Ecco, i mezzi di micromobilità elettrica che stiamo per descrivervi non volano (ancora) ma sicuramente permettono di muoversi molto agevolmente in città, unendo l’utile al dilettevole. 

La legge di riferimento

Innanzitutto ricordiamo che l’utilizzo di questi mezzi viene disciplinato dalla legge 28 febbraio 2020, n.8 che ha convertito in legge il cosiddetto “decreto milleproroghe” e fa riferimento alle regole da rispettare quando si è alla guida di monopattini elettrici ma anche di “segway, hoverboard, monowheel” e analoghi dispositivi elettrici di mobilità personale” (per una guida completa sulle regole vedi qui)

I mezzi e le loro caratteristiche

L’hoverboard, o scooter elettrico autobilanciato, è costituito da due ruote collegate a due piattaforme snodate tra loro. Grazie a una combinazione di informatica, elettronica e meccanica è in grado di interpretare i comandi dell’utente, mantenere il suo equilibrio autoregolandolo, trasportarlo e regolare la velocità. Solitamente raggiunge una velocità di 10-12 Km/h, ha un’autonomia poco sopra i 12 Km ed è abbastanza pesante. Il suo funzionamento è simile a quello del segway: la differenza è che quest’ultimo veicolo dispone anche di un manubrio.

Il monowheel è un monoruota elettrico composto da un motore collegato alla ruota, una batteria e un giroscopio che funge da comando per il motore e mantiene la ruota in costante equilibrio. Questi mezzi sono leggeri (solitamente pesano poco più di 10 Kg) possono raggiungere una velocità tra i 20 e i 25 Km/h e hanno un’autonomia spesso ben oltre i 25 Km.

Ci sono anche gli skateboard elettrici che hanno dimensioni maggiori di uno skateboard tradizionale e un motore sottostante alla tavola (ricaricabile dalle 3 alle 6 ore a 220 V). Con un telecomando wireless possono raggiungere una velocità da 0 a 30 km/h in 4 secondi e hanno un’autonomia dai 17 km ai 30 km. 

In ultimo, segnaliamo i pattini elettrici che si utilizzano come i pattini a rotelle ma con la tecnologia di un autobilanciamento. La velocità massima che possono raggiungere è 12 Km/h con un’autonomia di circa 10 chilometri.

Ricordiamo che solitamente questi particolari dispositivi fanno riferimento ad app che permettono di gestirne le varie funzioni.

Alcuni prodotti disponibili sul mercato e i prezzi

Per rendere meglio l’idea delle caratteristiche di questi mezzi, ecco qualche esempio di prodotti presenti sul mercato.

Tra gli hoverboard più quotati c’è il Bluewheel HX310s: 15 km l’autonomia, 700 watt la potenza dei due motori elettrici presenti e una velocità massima di 15 km/h. Il prezzo: circa 200 euro su Amazon.

Passando, invece, ai monowheel segnaliamo il Segway Monociclo elettrico Ninebot One S2: circa 30 Km d’autonomia, un motore da 500 watt e una velocità massima di 24 Km/h. Prezzo su Amazon: circa 550 euro.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by