Dopo il lockdown la voglia di muoversi in bicicletta all’aria aperta è esplosa. Tanto che, secondo le stime di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), dalla riapertura dei negozi all’inizio del mese di maggio le vendite sono aumentate del 60% rispetto allo stesso periodo del 2019. Così anche le case automobilistiche stanno cogliendo l’opportunità e in molte hanno ampliato il proprio catalogo di biciclette, con un’attenzione particolare alle e-bike, il cui utilizzo è sempre più diffuso.

Le caratteristiche dei tre nuovi modelli di e-bike

Tra le case automobilistiche che stanno entrando sempre più massicciamente in questo mercato c’è il Gruppo Fca, che recentemente ha presentato tre nuovi modelli di e-bike. Una bici per ogni marca, grazie alla collaborazione di Compagnia Ducale, licenziatario a livello mondiale del marchio italo-americano.

Dolomiti Alfa Romeo
Dolomiti Alfa Romeo

La prima è la mountain bike elettrica Dolomiti Alfa Romeo: stilisticamente dalle linee aggressive, ha un motore Bafang M500 250W con coppia massima di 120 Nm, accoppiato a un cambio Shimano SLX a dodici rapporti e batteria da 500 Wh integrata nel telaio, che ha un’autonomia di 100 Km. Il prezzo è di 3.560 euro.

e-Urban Fiat
e-Urban Fiat

La seconda è l’e-Urban Fiat: adatta soprattutto per muoversi in città, ha un motore DAPU da 250W, accoppiato a un cambio Shimano Nexus da 7 rapporti. La batteria estraibile è inserita nel portapacchi posteriore e ha un’autonomia di 90 km. Il prezzo è di 1.915 euro.

e-folding 500L
e-folding 500L

L’altra e-bike è la e-folding 500L: piccola e pieghevole, è molto comoda per gli spostamenti in città, anche con la possibilità di portarla facilmente sui mezzi pubblici. Ha un motore da 250W montato sul mozzo posteriore e il cambio è uno Shimano a 6 rapporti. La batteria da 36V ha un’autonomia di circa 50 Km. Prezzo: 1.490 euro.

Un’ampia scelta anche di bici tradizionali

Compagnia Ducale inoltre ha un’ampia scelta di biciclette tradizionali sempre legate al marchio Fca e adatte a tutti: una ricca collezione che segue perfettamente l’andamento del mercato attuale, il quale sembra si stia spostando sempre più rapidamente verso la mobilità sostenibile.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by