Con la rapida diffusione dei monopattini elettrici, anche l’Italia sta finalmente andando nella direzione di una mobilità sempre più sostenibile. Ma come qualsiasi novità, anche questa trascina con sé luci e ombre.

Come abbiamo visto riportare dalle cronache nazionali, gli incidenti con questi mezzi nell’ultimo anno sono aumentati, in alcuni casi a causa di un utilizzo sregolato, ma in altri anche per il fatto che questi mezzi sono sicuramente più “deboli” rispetto agli altri veicoli e, trattandosi di una novità, in molti si devono ancora abituare alla loro presenza. Un mix di fattori che sicuramente aumenta i rischi per chi si muove con un monopattino elettrico in città.

La polizza non è obbligatoria

Proprio per questo, anche se non obbligatoria, potrebbe risultare molto utile la stipula di un’assicurazione. Innanzitutto, però, precisiamo che i monopattini elettrici sono classificati dal Codice della Strada nella categoria dei velocipedi (equiparati quindi alle biciclette), a condizione che non superino i 500 watt di potenza e i 25 Km/h di velocità: per questo non prevedono l’obbligo di assicurazione.

Le distinzioni

Su quest’ultimo punto ci sono però delle rilevanti distinzioni: se infatti non sono obbligatorie per i monopattini privati, lo sono invece per quelli in sharing, come previsto dalla legge n. 8 del 28 febbraio 2020, che impone ai Comuni l’obbligo di includere le coperture assicurative nei servizi di noleggio e condivisione. Non sono quindi obbligatorie solo per i mezzi privati, ma questo non vuol dire che non possa essere comunque utile stipularne una, per la propria tutela.

Alcune assicurazioni disponibili

Quali sono le polizze dedicate ai monopattini elettrici? Qui sotto ne presentiamo alcune.

  • Multimobility è un’assicurazione proposta da 24hassistance per tutti i veicoli di mobilità dolce (compresi, appunto, i monopattini). Con la sottoscrizione ci si tutela in caso di incidente con responsabilità civile, infortuni del conducente, tutela legale, annullamento franchigia del noleggio e ritorno a casa in caso di sinistro.
  • MiMuovo di Sara Assicurazioni ti tutela fino a 500.000 euro con franchigia di 250 euro, in caso di danni causati a terzi mentre sei alla guida del monopattino, dello skateboard, della bicicletta o di un mezzo non targato.
  • Immagina Strade Nuove di Generali è legata all’auto, ma offre protezione anche per chi si sposta con altri mezzi, compresi i monopattini.
  • Mobilità Noproblem di Europ Assistance copre il mezzo di proprietà, di mobilità condivisa, incluso il monopattino elettrico, la copertura Rc e la tutela legale per i danni cagionati a terzi o per coprire le spese in caso di controversie legate alla circolazione, anche quando si è alla guida di un mezzo di micromobilità o di una bicicletta.
Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by