I 53 mila visitatori presenti lo scorso settembre alla sesta edizione dell’Italian Bike Festival, manifestazione outdoor a ingresso gratuito che mette al centro la bicicletta e tutto ciò che le gira attorno, hanno confermato il successo di questo grande evento, tanto che gli organizzatori hanno già voluto annunciare ufficialmente le date per la prossima edizione che si terrà da venerdì 13 a domenica 15 settembre 2024. Dove? Per la terza volta consecutiva, al Misano World Circuit.

I numeri del 2023

Ma scopriamo insieme i dati che hanno caratterizzato quest’ultima edizione che si è tenuta dal 15 al 17 settembre scorsi; dati che fanno ben comprendere quanto sia stato imponente questo festival, organizzato da Taking Off con il supporto di APT Servizi Emilia-Romagna, e quanto sia apprezzato il mondo delle due ruote da sempre più persone.

Proprio per questo, anche noi abbiamo voluto essere presenti a questa edizione per partecipare ai test bike, ai quali sono state dedicate due aree specifiche (Off-Road Arena di 30 mila metri quadri e Road Circuit di 4,2 km). Una partecipazione che ci ha anche permesso di intervistare alcuni degli espositori presenti, raccogliendo storie interessanti *.

Ora torniamo ai numeri. Per questa sesta edizione erano presenti nell’area espositiva di 50 mila metri quadri oltre 600 brand provenienti da ben 17 Paesi con 300 media accreditati; inoltre, durante l’evento sono stati effettuati più di 25 mila bike test e sono stati organizzati 20 incontri d’approfondimento che hanno coinvolto 50 speaker protagonisti del mondo bike.

Grande spazio è stato riservato anche agli operatori professionisti e all’industria, con momenti scientifici attraverso gli Stati Generali della Bicicletta 2023, tappa conclusiva del circuito Be Off – Cycling Meeting Hub: in questa sede sono state organizzate quattro tavole rotonde con l’intervento di 26 relatori che hanno parlato di bike economy, sport, smart city e lifestyle.

E tra dirette streaming e visioni successive è stata ad oggi superata la quota di 1.200 visualizzazioni.

La provenienza dei visitatori

L’enorme partecipazione al festival, con un picco di 22 mila ospiti sabato 16 settembre, ha confermato quanto per sempre più persone la bicicletta non sia solo un mero mezzo di trasporto sostenibile ma un vero e proprio stile di vita.

Ma da dove provenivano i visitatori? Oltre il 50% da Emilia-Romagna (come prevedibile, vista la sede dell’evento), Friuli Venezia-Giulia, Veneto e Trentino Alto-Adige; il 10,5% da Lombardia, Piemonte, Val D’Aosta e Liguria, il 29,3% da Toscana, Umbria, Lazio e Marche e il restante 6,1% da centro-sud Italia e isole.

Gli stranieri presenti sono stati il 4% e sono arrivati prevalentemente da Spagna, Regno Unito, Francia, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Svezia e Danimarca, a dimostrazione della rilevanza internazionale che negli anni ha assunto questa manifestazione.

Quindi, tenetevi pronti per partecipare numerosi alla settima edizione dell’Italian Bike Festival per scoprire tutte le novità del meraviglioso mondo delle due ruote e, se siete neofiti, sarà finalmente l’occasione per conoscere e avvicinarvi al mondo della mobilità sostenibile!

*Tutte le storie sono state pubblicate sulle nostre pagine Youtube e Facebook.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by