Consente di viaggiare assaporando la bellezza dei paesaggi, riscoprendo la lentezza come virtù per godersi appieno l’ambiente che ci circonda e tutto questo lo si può fare a bordo di un mezzo sostenibile. Quale? Stiamo parlando del treno che, come conferma anche l’agenzia europea dell’ambiente, “può considerarsi a livello europeo la modalità di trasporto motorizzato di passeggeri più rispettosa dell’ambiente, in termini di emissioni di gas a effetto serra e rispetto agli spostamenti in automobile o in aereo”. 

Ecco perché abbiamo deciso di farvi conoscere tre percorsi ferroviari che potreste scoprire quest’estate.

Cinque Terre Express

Partiamo da una tipica località marittima in Liguria: Le Cinque Terre. La fortuna è che per scoprire questi meravigliosi luoghi patrimonio dell’Unesco esiste un treno specifico, chiamato proprio “Cinque Terre Express”, che collega La Spezia a Genova in circa un’ora passando per i cinque borghi di pescatori dai tratti caratteristici: Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso. 

La cosa positiva è che questo particolare treno vi consentirà di scendere ad ognuno di questi borghi, dove avrete tutto il tempo di visitarlo per poi risalire a bordo.

Trabocchi Line

Ora spostiamoci in centro Italia, nello specifico in Abruzzo dove c’è il treno regionale dei Trabocchi Line che, percorrendo circa 60 chilometri, ha come destinazione finale Termoli, attraversando le spiagge di Francavilla al Mare, Ortona e Vasto. Un utile consiglio: portate a bordo del treno anche la vostra bicicletta, visto che lo si può fare gratuitamente e da tutte le fermate della linea Pescara -Termini è possibile arrivare facilmente alla Via Verde, pista ciclopedonale che vi consente di raggiungere i faraglioni di Ortona e i trabocchi di San Vito, Fossacesia e Torino di Sangro.

Due percorsi ferroviari in Sicilia e Calabria 

Nella nostra panoramica non potevano mancare i viaggi estivi nel sud Italia. In Sicilia, per esempio, ci sono treni diretti che consentono di raggiungere Cefalù e Taormina, con possibilità di viaggiare anche la domenica e i giorni festivi, mentre in Calabria si può viaggiare in treno lungo la costa tra Lamezia e Rosarno, la quale comprende anche la meravigliosa Tropea. 

Siete pronti a partire? Noi vi abbiamo dato solo alcuni spunti, ma le mete che si possono percorrere in treno sono davvero molte e vi permettono di muovervi su un mezzo che vi consente di godervi un turismo lento e sostenibile.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by