Le energie rinnovabili sono sempre più diffuse, un dato sicuramente rassicurante se consideriamo che circa l’80% delle emissioni nocive globali sono prodotte proprio dal settore energetico. Secondo diversi studi i trend mondiali sono chiari: nei prossimi anni il mondo vedrà un progressivo passaggio dalle fonti fossili a quelle green.

Ma cosa si intende per energia rinnovabile? È rinnovabile qualsiasi fonte energetica in grado di rigenerarsi alla stessa velocità con cui la si utilizza, ne consegue che rientrano in questa categoria l’energia solare, eolica, geotermica, da biomassa e idroelettrica. Pulite, sicure, convenienti e a disposizione di tutti, ormai i vantaggi delle fonti rinnovabili sono conosciuti e avvalorati, si va dalla riduzione di gas e CO2 nell’aria e dell’inquinamento delle falde acquifere fino ad un conseguente miglioramento della nostra salute.

I pro e i contro

Il più importante vantaggio è quindi, naturalmente, quello ambientale ma questo non è l’unico punto di forza delle fonti green. Le rinnovabili infatti permettono di sfruttare le risorse del territorio, sia in termini di fonti energetiche naturali che di forza lavoro, inoltre l’utilizzo di nuove tecnologie stimola lo sviluppo e l’innovazione rendendo l’economia più competitiva. Un ulteriore vantaggio è che i consumatori possono auto prodursi la propria energia e, di conseguenza, beneficiare di prezzi più bassi.

Esistono però anche alcune criticità per quanto riguarda l’utilizzo di queste fonti di energia alternative, in primo luogo il problema della discontinuità. Il sole e il vento non sono certo a nostra completa disposizione e nella nostra società l’utilizzo di energia avviene in qualsiasi momento; è fondamentale che la produzione di energia soddisfi la domanda. Diventeranno quindi centrali i sistemi di accumulo che, però, attualmente sono molto limitati.

Un’ulteriore limitazione riguarda la struttura della nostra società, che per anni si è fondata sui combustibili fossili, e abbandonarli significa destabilizzare strutture di potere e interessi economici non indifferenti.

Uno sguardo al futuro

Nonostante questi problemi, a cui si spera si possa dare una risposta in tempi brevi, le energie rinnovabili sono il pilastro su cui si fonderà il futuro del pianeta terra ed è nostro dovere essere pionieri continuando la ricerca con curiosità e sviluppando nuovi progetti per svegliare le coscienze riguardo questo argomento. In Italia, per esempio, si stima che entro il 2030 le fonti di generazione eolica e solare riusciranno a garantire il 90% del fabbisogno, percentuale che salirà al 100% nel 2050.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by