Le vendite in Italia sono in aumento rispetto allo scorso anno e i numeri continuano ad essere positivi anche allargando lo sguardo al resto del mondo. È la fotografia che emerge osservando i dati di mercato riferiti alle automobili ibride plug-in: nell’ultimo anno, infatti, si sta registrando una ripresa delle vendite di questi veicoli rispetto al 2020, anno che è stato pesantemente segnato dalle forti limitazioni causate dalla pandemia.

I dati di novembre in Italia

Focalizzando lo sguardo sul territorio nazionale, possiamo far riferimento ai dati riportati dall’associazione Motus-E*, la quale segnala che nel mese di novembre 2021 le vendite di auto ibride plug-in sono aumentate del 13,77% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, con 5.626 unità. Ma non è tutto oro quel che luccica; la stessa associazione, infatti, evidenzia anche che gli effetti dell’esaurimento dell’Ecobonus e la mancanza di incentivi strutturali per l’acquisto di veicoli green potrebbe condizionare negativamente le vendite future.

Le vendite nel mondo

Come va, invece, il mercato fuori dai confini nazionali? Secondo le stime di Ev-Volumes, le vendite di auto elettriche e ibride plug-in dovrebbero attestarsi a 6,4 milioni di veicoli entro il 2021, con un aumento del 50% rispetto al 2020. E se fuori dall’Europa l’80% di queste vendite nel primo semestre 2021 è rappresentato dai soli veicoli elettrici, in Europa invece la quota risulta essere equamente divisa tra auto elettriche pure e ibride plug-in.

Le auto ibride plug-in più vendute in Italia

Tornando a porre nuovamente l’attenzione sul nostro Paese, quali sono le auto ibride plug-in più vendute in Italia? Fino a novembre 2021, al primo posto troviamo la Jeep Compass (8.048 unità), seconda in classifica la Jeep Renagade (5.341 unità), sul podio c’è anche la Volvo XC 40 (5.016 unità), seguita in quarta posizione dalla Renault Capture (4.207 unità). La “top five” si conclude con la BMW X1 (3.292 unità).

*Associazione che analizza i vari ostacoli allo sviluppo della mobilità elettrica in Italia e che rappresenta un presidio qualificato per i soggetti interessati alla mobilità sostenibili.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by