Se state pensando all’acquisto di una mountain bike vi conviene informarvi preventivamente perché la scelta non è così scontata come potrebbe sembrare, visto che esistono varie tipologie di questi mezzi green per il fuoristrada.

Proprio per questo, abbiamo deciso di venirvi incontro con una breve panoramica di alcune tra le più diffuse, per farvi orientare meglio nell’ampio ventaglio di opzioni presenti sul mercato.

Le varie tipologie

1. All mountain

Partiamo dalla mountain bike più diffusa e versatile, la all mountain, la quale è utilizzabile dagli appassionati all’avventura che amano i giri per i sentieri di montagna dove sono presenti terreni sconnessi ma anche varie discese.

2. Bike trail

Una tipologia confortevole da guidare che in realtà è molto simile alla mountain bike trail, la quale, però, è più adatta per il ciclo escursionismo puro.

Entrambe sono biammortizzate, mediamente le ruote sono da 27,5 o 26 pollici e le gomme arrivano anche a 2,3 pollici.

3. Cross country

Passiamo, poi, alle cross country, biciclette pensate per un utilizzo abbastanza tecnico su percorsi agonistici caratterizzati prevalentemente da elevate velocità con la presenza di dislivelli, terreni sconnessi (anche con presenza di sassi e fango), qualche discesa e salti.

Queste bici solitamente hanno telaio in carbonio, forcella anteriore ammortizzata, ruote da 29 pollici con gomme tra 1,9 e 2,1 pollici.

4. Enduro

Mentre la bicicletta da enduro si potrebbe definire come il buon compromesso tra quella da trail e la cross country: è più adatta per percorsi in salita ma ha buone prestazioni anche in discesa ed è utilizzabile in percorsi con qualche salto. Si tratta di un mezzo più funzionale per chi ama le uscite in montagna per divertimento piuttosto che percorsi più tecnici.

In questo caso, i telai sono biammortizzati in carbonio con ruote da 26 o 27,5 pollici.

5. Freeride

La mountain bike da freeride, invece, è larga e ben strutturata: caratteristiche che la rendono adatta ai percorsi tecnici in discesa con salti e curve impegnative.

I telai sono in alluminio biammortizzati con ruote robuste e gomme larghe.

6. Downhill

Concludiamo la nostra panoramica sulle varie tipologie di mountain bike con le downhill, le quali sono adatte per un utilizzo specifico in gare agonistiche cronometriche completamente in discesa.

Quindi, per una maggiore stabilità il telaio è biammortizzato in alluminio con ruote a sezione generosa (anche se minore di quella da freeride).

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by