Per chi si affaccia al mondo dell’ibrido, la prima reazione può essere di confusione. Ecco allora una guida sulle differenze tra le varie tipologie di auto ibride.

Mild hybrid

Le auto Mild Hybrid (MHEV) hanno un motore termico principale, e una piccola unità elettrica a suo supporto. Questa contribuisce solo in fase di avvio o ripartenza e nelle marce a basso regime. Accumula energia durante la frenata e la decelerazione e non necessita quindi di una ricarica presso colonnine o wallbox. Non sostituisce inoltre la batteria “tradizionale” dell’auto dedicata ai servizi.

Pur essendo dotata di una batteria, questa tipologia di auto non è dunque una vera e propria “elettrica”.

Full hybrid

Il sistema Full Hybrid (HEV) è composto invece da una coppia di motori, uno termico e uno elettrico, che lavorano in sintonia per ridurre le emissioni. Il motore elettrico del sistema Full Hybrid raccoglie e utilizza molta più energia del Mild Hybrid, permettendo di viaggiare in modalità elettrica per 2/3 km circa.

La batteria, che si ricarica attraverso la frenata rigenerativa e lo stesso motore termico, è però ancora troppo piccola per viaggiare in autonomia elettrica e il recupero energetico è minimo, ma può essere molto vantaggiosa per chi la utilizza in città.

Plug-in hybrid

Anche nelle auto Plug-in Hybrid (PHEV) è presente una coppia di motori, termico ed elettrico. Tuttavia, in questa tipologia, il motore elettrico permette di percorrere distanze maggiori in completa autonomia, circa 50 km. Questo perché le batterie sono molto più grandi rispetto ai sistemi visti sopra. Le batterie possono essere inoltre ricaricate attraverso colonnine e wallbox.

Nel momento in cui le batterie si scaricano, entra in gioco il motore termico. Si tratta dunque di una soluzione ottimale per chi ha bisogno di percorrere lunghe distanze, senza “l’ansia da ricarica”.

Conclusioni

Quale di questi sistemi è il migliore? Non esiste una risposta unica e univoca: dipende sempre molto dalle esigenze di viaggio e dalle possibilità di ricarica che si hanno a disposizione. L’importante è essere consapevoli delle differenze e delle caratteristiche sopra descritte nel momento dell’acquisto di una nuova auto ibrida!

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by