La sensibilità alle tematiche ambientali e l’attenzione alla mobilità sostenibile sta aumentando di anno in anno. Se ne stanno accorgendo anche le case automobilistiche, che infatti allargano sempre di più il ventaglio delle loro offerte.

Secondo molti esperti, il 2021 potrebbe diventare “l’anno d’oro” per l’elettrico, con la presentazione di molti nuovi modelli di auto green (anche a causa di alcuni rinvii dovuti alla pandemia da coronavirus).

Così, se fino ad ora uno dei limiti all’acquisto riguardava proprio i prezzi, con l’aumento della concorrenza tra costruttori e gli incentivi statali, le cose potrebbero cambiare.

Alcuni modelli elettrici del 2021

C’è chi ha già presentato un nuovo modello low cost, che sarà disponibile proprio a partire dal 2021: parliamo della casa automobilistica rumena Dacia (del gruppo Renault) con la Dacia Spring Electric. Una nuova vettura che, con una batteria da 26,8 kWh, ha un’autonomia fino a 225 Km. Il prezzo potrebbe partire da meno di 20 mila euro e con gli incentivi arrivare anche a meno di 15 mila euro.

Poi c’è la Renault Twingo Z.E.: con una batteria da 22 kWh, ha un’autonomia fino a 270 km. Il prezzo parte da 22.450 euro ma – sempre con gli incentivi (ecobonus) in caso di rottamazione – potrebbe diminuire anche di 10 mila euro.

Non mancano le novità delle case automobilistiche italiane. Tra queste c’è Fiat che propone la nuova Fiat 500 3+1. Con una batteria da 42 kWh, ha un’autonomia di 320 Km (che salgono a 460 in ciclo urbano). L’auto è disponibile in tre differenti versioni (Action, Icon, Passion) e il prezzo parte dai 37.900 euro: con l’ecobonus si scende a 19.900 euro, fino a 15.900 euro in caso di rottamazione.

Non potevano mancare le novità della casa automobilistica di Elon Musk: Tesla, infatti, ha presentato Model Y. L’auto ha ben 505 Km di autonomia dichiarata e i prezzi partono dai 63.000 euro della Longe Range ai 71.000 della Performance.

Torniamo ancora in Italia con Maserati che recentemente ha annunciato due nuove vetture elettriche: GranTurismo e GranCabrio. La casa automobilistica italiana non ha ancora svelato i dettagli tecnici delle due nuove auto green ma dovrebbe presentarle in maniera più approfondita proprio nel 2021.

Le altre novità

Ma le novità non finiscono qui: sono molte, infatti, le auto elettriche che faranno il loro debutto nel corso del 2021.

Solo per fare alcuni esempi: ci saranno anche la Cupra el-Born, la Skoda Enyaq, la Volkswagen ID.4, la Nissan Ariya, la BMW iX3 e l’Audi Q4 e-tron.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by