La nuova monoposto da corsa Gen2 Evo si presenta notevolmente rivisitata rispetto alla scorsa generazione, a partire dall’implementazione di una nuova ala anteriore, una nuova pinna dorsale e una nuova ala posteriore curva, contornate da varie modifiche alla livrea e al telaio. Per finire la nuova monoposto calzerà gli pneumatici Michelin Pilot Sport da 18 pollici, adatti sia per l’asciutto che per il bagnato.

Un po’ di storia

Ricordiamo che la Formula E, competizione destinata unicamente a vetture monoposto elettriche, diventerà Mondiale FIA proprio nella stagione 2020/2021, riconoscimento che dimostra la rilevanza, ormai consolidata, di questa gara nel contesto internazionale. La Formula E è infatti cresciuta ad un ritmo sostenuto nel corso degli anni, sempre rispettando tutti i parametri più importanti.

La Formula E, sin dalla prima gara nel 2014, ha suscitato da subito l’interesse di pubblico e tecnici del settore, sia per i suoi risvolti ecologici, sia per le possibili ricadute nell’ambito dello sviluppo di nuove tecnologie, applicabili anche al mercato delle auto elettriche in generale. Un campionato interamente elettrico era in qualche modo una scommessa che, nonostante la partenza in sordina, ha dimostrato di saper essere interessante dal punto di vista dello spettacolo e della sperimentazione di tecnologie innovative, attirando nel processo sempre più piloti, team e sponsor illustri (per esempio Mercedes-Benz e Porsche).

Circuiti d’eccezione

Parte del successo degli E-Prix è probabilmente è anche da attribuire ai circuiti non tradizionali nei quali vengono organizzati. Non si tratta infatti di luoghi costruiti ad hoc ma direttamente grandi città del mondo, le cui strade vengono prese in prestito da questo show all’insegna delle emissioni zero. Hong Kong, Buenos Aires, Montreal, Berlino, Città del Messico, Montecarlo, New York, Marrakech e, dal 2018, Roma sono le tappe del calendario del campionato, che non mancherà di infiammare i cuori degli appassionati anche quest’anno.

Share.
GUIDASOSTENIBILE_ICO

Le informazioni sono raccolte attraverso siti di parti terze. Guida Sostenibile non si assume la responsabilità della loro veridicità. Consigliamo un confronto con le case produttrici prima di effettuare un acquisto.
Per informazioni scriveteci a info@guidasostenibile.it per contattare la redazioni scrivete a redazione@guidasostenibile.it

Project by